OTTOBRE 2021 ANNO XLVI-230 CHESHVAN 5782

 

  
Vignette di Davì


 

Prima pagina

 

Non ci dobbiamo preoccupare
Anna Segre

Assaltano le sedi della CGIL ma ci dicono che non ci dobbiamo preoccupare.
Inneggiano al fascismo orgogliosamente e senza timore, ma ci dicono che non ci dobbiamo preoccupare.
Un consigliere circoscrizionale neoeletto nella nostra città ringrazia i camerati ma ci dicono che non ci dobbiamo preoccupare. [...]

Non ci dovevamo preoccupare?
Riflessioni a caldo, 18 ottobre, sera

Quanto erano giustificate le preoccupazioni espresse nel mio editoriale di pochi giorni fa?
Per quanto riguarda i ballottaggi nelle città di Torino e Roma possiamo forse tirare un parziale sospiro di sollievo. [...]

 

Violenza: il pericolo di abituarsi
Manfredo Montagnana

Gli attacchi verbali e fisici dei sedicenti “no vax” o “no green pass” hanno una matrice che viene lentamente riconosciuta dai media, quella dell’estrema destra. [...]

Bendigamos a Amsterdam
Giorgio Berruto

Sjachariet, Ngarbiet, Nengiela. Il programma di Kippur è in olandese, ma se fosse in arabo per me non farebbe differenza. Leggo a destra, in caratteri ebraici è più chiaro ed è tutto dire. Shachrit, Arvit, Neillà. [...]

 

IL GRUPPO DI STUDI
IL BIMESTRALE
LA REDAZIONE
I NUMERI ARRETRATI
CONTATTI
LINKS
NEWS
LE VIGNETTE DI DAVÍ
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 -10
I DISEGNI DI STEFANO
LEVI DELLA TORRE

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11

 

 

 

Le cinque figlie di Tzelofchad rivendicano e ottengono per le donne il diritto di ereditare
(Numeri 27, 1-11)

Disegno di Stefano Levi della Torre
 


link alla registrazione dell'incontro
 https://photos.app.goo.gl/SC593B3UivKtaYYz7

     

DIALOGHI

Si può uscire dalla torre d’avorio delle nostre comunità?
Una possibile via di rinnovamento

Sandro Ventura

Due ebrei, tre opinioni, una keillah
Anna Segre

 

RIFLESSIONI

Umma o Umah?
Baruch l’Occhialaio

 

STORIE DI EBREI TORINESI

Tommaso Levi, l’avvocato del dialogo
Intervista di Bruna Laudi

 

 

Israele

 

Bennett, più manager, meno leader
Claudio Millul

 

Il nuovo governo dopo i primi 100 giorni:
il mondo benevolo, ma l’occupazione

Giorgio Gomel

 

Educazione civica in Israele

Rimmon Lavi

 

Escapismo
Reuven Ravenna

 

 

 

STORIA E MEMORIA

 

Abramo il talebano

Alessandro Treves

 

Sprazzi di memoria

Franco Segre

 

 

Dall’Archivio Terracini

Il Rabbino Dario Disegni a Tripoli, 1930-31

Benedetto Terracini

 

 

Complice di Hitler o salvatore di ebrei?
Giorgio Berruto

 

Libri

L’amore nell’ebraismo
Giorgio Berruto

La parola a loro
Paola De Benedetti

Recensioni in breve
Giorgio Berruto, Anna Segre

Rassegna
a cura di Enrico Bosco e Silvana Momigliano Mustari,
con la collaborazione della biblioteca "E.Artom" della Comunità Ebraica di Torino

 

Minima moralia

Da "La montagna incantata" di Thomas Mann

 


Giulio Momigliano, fotografo

Le immagini di Israele che pubblichiamo in questo numero sono state scattate e sviluppate nel 1953 da Giulio Momigliano (Torino, 1905 – 1966), medico ma anche fotografo per passione. Dopo la laurea ha collaborato alle ricerche di Giuseppe Levi, Giuseppe Montalenti e Rita Levi Montalcini. Nel 1938 le leggi razziali lo escludono dagli esami per la libera docenza, lo estromettono dall’incarico di ispettore sanitario delle Ferrovie dello Stato e dall’ordine dei medici, e lo relegano nell’albo dei medici ebrei. Nonostante le ristrettezze economiche e la fuga a Lessolo con la famiglia per salvarsi dalla cattura ad opera dei nazifascisti, continua a coltivare la sua passione di fotografo. Nel dopoguerra all’Olivetti apre un laboratorio di medicina preventiva, unico del suo genere. Entrato nella Società Fotografica Subalpina, espone con successo le sue opere, vincendo diversi concorsi. Le sue ricerche in campo epidemiologico all’Olivetti vengono pubblicate postume dalle Edizioni di Comunità.


 

Grazie!


 
La redazione di Ha Keillah ringrazia calorosamente i lettori che ci hanno sostenuto
con le loro generose offerte.

 


 

                                Vignetta di Davì

 

 

Share |

 Il contatore è attivo dal 15.11.2015 

contatori visite