DICEMBRE 2020 ANNO XLV-226 KISLEV 5781

 

PRIMA PAGINA

La democrazia israeliana nelle sabbie mobili
Shanna Orlik

Detorinesizzarci?
HK

Lord Rav Jonathan Sacks.
Cosa può dire ai giovani e agli studenti

Rav Ariel Di Porto

 

IL GRUPPO DI STUDI
IL BIMESTRALE
LA REDAZIONE
I NUMERI ARRETRATI
CONTATTI
LINKS
NEWS
LE VIGNETTE DI DAVÍ
1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 -10
I DISEGNI DI STEFANO
LEVI DELLA TORRE

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10

 

 

 

 

Disegno di Stefano Levi Della Torre
 


La famiglia Levi apre una sottoscrizione in memoria di Tullio rivolta a potenziare la dotazione didattica della scuola ebraica di Torino, con particolare riferimento alla strumentazione informatica ed alle necessità didattiche legate al Covid-19.

IBAN Comunità Ebraica di Torino: 
IT29S 03069 09606 10000000 2570

Causale: Sottoscrizione in memoria di Tullio Elia Levi


ISRAELE

Forse elezioni
Dan Rabà

Blocknotes
Reuven Ravenna

 

ISRAELE-USA

Questo matrimonio non s’ha da fare.
Ovvero quanto è stato importante per i charedim
il Pikuach Nefesh nel 2020?

David Calef

Salite e discese
Alessandro Treves

 

USA

Il voto degli ebrei
Gianna Pontecorboli

La vendetta di Trump
Anna Segre

 

UK

Fatti e cronologia dell’antisemitismo nel Partito Laburista britannico e del suo segretario Jeremy Corbyn (JC)
Vicky Franzinetti

 

 

STORIE DI EBREI TORINESI

Nel melting pot britannico.
Intervista a Enrico Fantoni

Beatrice Hirsch

 

 

 

 

Vignetta di Davì

 

 

 


 

 

per ascoltare l'incontro registrato premere qui


 

DISCUSSIONI

Contro il fanatismo
Baruch l’occhialaio

Eccellentissimo occhialaio
Un Vostro umile discepolo

Tremate, tremate, le streghe son tornate!
Eva la disubbidiente

 

RICORDI

Renzo Gattegna
Anna Segre

Lucetta Jarach
Alda Guastalla

Aldo Zargani
scrittore, ebreo, intimo amico
Giorgio Gomel

L’eredità di Guido Fubini
Daniele Trematore

Nedelia Tedeschi Lolli

 

MINIMA MORALIA

Nedelia Tedeschi

 

STORIA

Il leader sbagliato.
Il Gran Muftì di Gerusalemme Hajj Amin al-Husseini
Emanuele Azzità

Dall’Archivio Terracini
Una tovaglietta all’Archivio

Baruch Lampronti

 

MOSTRE

Capa in color
Bianca Bassi

 

LIBRI

Apeirogon
Il conflitto arabo-israeliano e le geometrie non euclidee

Beppe Segre

Silvio, Primo e L’amico del popolo
Anna Segre

I senza memoria
Paola De Benedetti

La generazione del deserto
Anna Segre

Ebrei prestatori nel Monferrato
Fiorella Fausone

Le strane nozze di Diamantina
Emanuele Azzità

Ritratti d’Archivio
Anna Segre

Rassegna
a cura di Enrico Bosco e
Silvana Momigliano Mustari


Non ti farai idolo
Federigo De Benedetti

L’incontro tra culture,
l’Occidente, l’Islam

Giorgio Gomel

 


 

Per assistere alla presentazione richiedere il link scrivendo
 dal 5 gennaio in poi, a gse.torino@gmail.com
indicando il proprio NOME COGNOME e
il nome/ID
che comparirà nel collegamento.

(in questo numero recensione del libro a cura di Anna Segre)

 

 

 

 

 

 


Leo Contini

Il 9 novembre è mancato in Israele Leo Contini, ingegnere nucleare ed artista poliedrico. Nato a Nizza nel 1939 da genitori ferraresi di cultura, impegnati antifascisti, aveva fatto l’alià nel 1967. Diversi i linguaggi con i quali si è espressa la sua creatività artistica, di cui pubblichiamo in questo numero alcuni esempi: la grafica, la pittura figurativa, la pittura frammentata, l’”anascultura”, detta anche “arte dei buchi neri”, una rappresentazione pittorica dei volumi. Della serie “judaica” sono anche nuove e geniali forme per oggetti rituali ebraici. Ha esposto le sue opere in mostre personali a Tel Aviv, San Paolo, Ferrara, Milano, Parigi.

Con il fratello Bruno ha scritto Nino Contini (1906-1944) quel ragazzo in gamba di nostro padre, Giuntina 2012.

 


 

Grazie!


 
La redazione di Ha Keillah ringrazia calorosamente i lettori che ci hanno sostenuto
con le loro generose offerte.

 


 

Share |

 Il contatore è attivo dal 15.11.2015 

contatori visite