Notizie

 

Bensoussan

Nello scorso numero avevamo pubblicato con un breve commento la notizia della denuncia presentata nei confronti di Georges Bensoussan accusato di razzismo antiislamico, e della sconcertante decisione del Pubblico Ministero di rinviare Bensoussan a giudizio anziché archiviare la denuncia.

Il dibattimento avanti al Tribunale si è concluso con l’assoluzione, e questa è una notizia consolante, ma le organizzazioni che avevano sporto la denuncia non desistono, e hanno interposto appello contro l’assoluzione.

Il caso, che ha sollecitato molti commenti, non è quindi ancora chiuso.


 

Precisazione e scuse

L’articolo di Fausta Carli Finzi intitolato …Percorso a tappe pubblicato sul numero scorso di Ha Keillah era stato espressamente richiesto da noi, perché la testimonianza di una maestra che accompagna le persone verso le conversioni costituisce un utile completamento del quadro prospettato dall’articolo di Edoardo Fuchs pubblicato a fianco. Ciò era stato precisato nel cappello redazionale che precedeva l’intervento di Fuchs perché, così come evidenziato anche dall’impaginazione e dalla scelta dei titoli, avevamo trattato i due articoli come un discorso unitario, dando per scontato che sarebbero stati letti insieme. Se invece da questa scelta redazionale non è risultato sufficientemente chiaro che la testimonianza era stata richiesta da noi, e che quindi ovviamente la consideriamo utile e preziosa, ce ne scusiamo con i lettori e con Fausta Carli Finzi, che ringraziamo ancora per la sua disponibilità a condividere con noi la sua esperienza.

HK

Abraham Mintchine, ritratto di uomo a martita

 

 

Share |