MAGGIO 2021 ANNO XLVI - 228 SIVAN 5781

 

 

Israele

Blocknotes

di Reuven Ravenna

 

Stato d’animo

Scrivo la mattina dell “Giorno di Yerushalaim” paventando un crescendo di violenza. Dopo un anno di Covid-19 il mio stato d’animo è piuttosto in ribasso. La mia formazione storiografica mi suggerisce che siamo nel mezzo di una fase a livello planetario di cui non si scorgono i risultati. Le certezze del passato si fanno sempre più obsolete… In Israele come nel resto del globo. Presi come siamo quotidianamente dall’andamento del Corona, avevamo messo in sordina il Problema dei Problemi: il conflitto israelo-palestinese. Tre tornate elettorali non hanno ancora risolto la crisi politica nostrana. Visione pessimistica? Ai posteri l’ardua sentenza. A duecento anni della morte del grande Corso.

Reuven Ravenna

 


Jonathan Ventura, Gerusalemme

Share |