Israele

 

Manifestazione a favore dei pensionati italiani in Israele

di Lello dell'Ariccia

 

Per iniziativa della CISL CGIL e UIL, il giorno 10 dicembre u.s. si è svolta in tutti i paesi del mondo, dove è pre­sente una comunità italiana, una manifestazione riguardante i diritti dei cittadini italiani residenti all’estero.

In Israele, in questa giornata, una delegazione guidata dal rappresentante del Patronato ITAL-UIL Sig. Lello Dell’Ariccia e dal Presidente del Comites Avv. Beniamino Lazar, si è recata dal Console Generale d’Italia a Gerusalemme Dr. Luciano Pezzotti e nel pomeriggio dello stesso giorno una seconda delegazione guidata dal Sig. Lello Dell’Ariccia, e con la signora Claudia Amati, Presidente dell’Irgun Olei Italia (Associazione Immigrati dall’Italia in Israele) si è recata dall’Ambasciatore d’Italia in Israele, Dr. Luigi Mattiolo, a Tel Aviv per consegnare una lettera dei tre Sindacati insieme ad una raccolta di petizioni firmate da cittadini italiani residenti in Israele.

I temi principali della manifestazione sono stati segnalati più volte al Governo ed al Parlamento Italiano e riguardano in particolare:

1. Riconoscimento di un assegno di solidarietà per gli anziani nati in Italia e residenti all’estero in condizioni di povertà.

2. Ripristino del diritto all’assegno sociale per gli anziani che rientrano in Italia, senza l’obbligo di dieci anni di residenza continuativa.

3. Soluzione dei problemi ancora presenti nel pagamento delle pensioni italiane all’estero.

4. Esenzione dall’ICI sulla prima casa in Italia, se non affittata, anche per gli italiani all’estero.

5. Soluzione del problema degli indebiti pensionistici maturati senza dolo.

6. Ratifica degli accordi bilaterali già definiti, stipula di nuove Convenzioni Internazionali e aggiornamento di quelle non più attuali.

7. Tema che interessa in modo particolare gli italiani in Israele, snellimenti delle procedure per la richiesta dell’assegno di benemerenza per i perseguitati razziali.

 

Gerusalemme 12 Dicembre 09

Lello Dell’Ariccia
Responsabile ITAL-UIL Israele