Libri

 

Adolfo Ottolenghi, Per i 500 anni del Ghetto di Venezia: Leon da Modena - Templi veneziani

 

Sono appena stati pubblicati, nell'anniversario del mezzo millennio del Ghetto di Venezia, due saggi del Rabbino Ottolenghi, che lui stesso aveva pubblicato nelle riviste ebraiche del tempo:

- nel 1929: “Leon da Modena e la vita ebraica del ghetto di Venezia nel secolo XVII”

- nel 1931: “Per il IV centenario della Scuola Canton - notizie storiche sui templi veneziani di rito tedesco e su alcuni templi privati con cenni della vita ebraica nei secoli XVI-XIX”.

Interessanti sono le notizie e gli aggiornamenti che l'Autore ci trasmette, recuperando informazioni di archivio oggi in parte anche perdute e mettendo in rilievo la modernità e la vitalità di un ebraismo composito, risultato di tanti apporti culturali diversi che interagivano nel piccolo spazio veneziano. Nonostante le leggi oppressive esistenti, il Ghetto riuscì a dare un contributo importante a livello locale e internazionale, come testimoniano i monumenti e la letteratura, religiosa e non.

 

 

Share |